ANGELO IACOVELLA

Immagine profilo del docente

Biografia

Curriculum

Angelo Iacovella, nato a Roma il 01/02/1968 e residente in Via delle Dolomiti 1, 00139 Roma. CF: CVLNGL68B01H501I. Professore associato di Lingua e Letteratura Araba (L-OR/12) presso la Facoltà di Interpretariato e Traduzione della Libera Università degli Studi Internazionali di Roma (UNINT), dove è entrato in servizio a decorrere dal giorno 01/10/2008.  ‚ÄčTra il 1994 e il 2006, ha svolto ininterrottamente attività di docenza in “Lingua e Cultura dei Paesi Arabi” per i Corsi Triennali di Lingue e Culture Orientali dell’Istituto Italiano per l’Africa e l’Oriente (IsIAO, già IsMEO). Tra il 1999 e il 2005, ha insegnato “Lingua Araba” presso il Ministero degli Affari Esteri, nei corsi attivati dall’IsIAO in convenzione con l’Istituto Diplomatico “M. Toscano”. Dall’a.a. 2002-3 all’a.a. 2003-4, ha svolto attività di docente a contratto di “Storia dei Paesi Islamici” presso la Facoltà di Scienze Politiche (Corso di Laurea in Scienze Politiche e Scienze del Servizio Sociale) dell’Università degli Studi della Calabria (sedi di Cosenza e Crotone).A partire dall’a.a. 2003-4 fino all’a.a. 2007-8, è stato docente a contratto di “Lingua e Letteratura Araba” presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”. Nell’anno 2005, già docente di “Lingua e Cultura Araba” presso il Corso di formazione per Operatori di Lingua e Cultura Araba finanziato dal Fondo Sociale Europeo. Anno 2006: docente di “Lingua Araba” presso il Corso Biennale di Arabo e Business della Camera di Commercio di Roma (IRFI) e coordinatore dello stesso corso. Nell’a.a. 2005-6, ha insegnato come docente a contratto di “Lingua e Letteratura Araba” presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Dall’a.a. 2006-7 all’a.a. 2007-8, ha insegnato come docente a contratto “Filologia Araba” e “Storia dei Paesi Islamici” presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Moderne dell’Università della Tuscia.
Dal 2001, ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani (con articoli, recensioni e rubriche di argomento orientalistico e letterario). È stato redattore di IsIAO informazione (bollettino dell’Istituto Italiano per l’Africa e l’Oriente). Nel 2003, ha collaborato con l’Istituto della Enciclopedia Italiana (per la sezione “Islam”) alla redazione del progetto di pubblicazione dell’opera “Oriente Religioso. Già socio dell’Istituto Italiano per l’Africa e l’Oriente, di cui è stato consulente per il mondo arabo-islamico tra il 2001 e il 2010 e attualmente socio della SISR (Società Italiana di Storia delle Religioni).